Contatori Elettronici

GESAM Reti SpA in qualità di gestore del servizio di distribuzione e misura del gas, ha avviato dall’anno 2011 l’adeguamento dei contatori gas ai requisiti di telelettura e telegestione.
L'operazione di sostituzione dei contatori gas, CHE NON COMPORTERÀ ALCUN COSTO DIRETTO PER GLI UTENTI, rientra nelle norme stabilite dall’Autorità per l’Energia Elettrica il Gas ed il Sistema Idrico (Delibera ARG/GAS 631/2013/R/gas dell’AEEGSI e s.m.i.) che, oltre a definire le modalità temporali del programma di sostituzione, stabiliscono anche i requisiti minimi e le funzionalità di cui i nuovi contatori elettronici del gas devono disporre.

Gli obblighi normativi (delibera 631/2013/R/GAS) prevedono - per la società -  l'adeguamento entro il 31 dicembre del 2018 dell’8% dei gruppi di misura appartenenti al “mass market” con i nuovi contatori elettronici.

Quest’obbligo di innovazione del parco misuratori interesserà tutti i clienti finali delle reti di distribuzione del gas secondo caratteristiche funzionali diverse e con una graduale pianificazione temporale.

Le attività, le tempistiche e le modalità di questo processo sono regolate dalla medesima Delibera.

I nuovi dispositivi porteranno numerosi vantaggi per tutti in termini di funzionalità consentendo, fra l’altro, la telelettura e la telegestione e quindi la determinazione automatica del consumo effettivo.

Il processo di innovazione tecnologica nel settore della misura del gas consentirà tra l’altro:

  • una maggiore consapevolezza dei consumi da parte dei clienti finali;
  • la possibilità di leggere da remoto, ad intervalli prestabiliti, i volumi di gas consumati;
  • di eliminare l’impiego di stime per la fatturazione dei consumi e la necessità di conguagli;
  • Il miglioramento della qualità del servizio di misura, di vendita e di distribuzione del gas naturale.

I nuovi contatori, detti “smart meter”, sono dotati di:

  • registri totalizzatori del prelievo incrementale, organizzati per fasce multi orarie;
  • registri della curva di prelievo degli ultimi 70 giorni;
  • auto diagnosi per la verifica del corretto stato di funzionamento;
  • display indicatore per la visualizzazione dei dati riguardanti consumi, data e ora e valore del registro totalizzatore corrente.

GESAM Reti Spa ha avviato la sostituzione massiva dei contatori residenziali - Classi di misura G4 e G6 - partendo nell’anno 2016 dalla frazione di Ponte a Moriano del Comune di Lucca ed estenderà l’intervento nell’anno 2017 ai Comuni di Gallicano e Bagni di Lucca, mentre nell’anno 2018 ha raggiunto i Comuni di Coreglia Antelminelli e di Borgo a Mozzano,  territori in cui l’azienda svolge da tempo il servizio di distribuzione del gas.

I clienti finali coinvolti in questo processo di sostituzione non avranno alcun disagio.

Dovranno solo essere presenti per lo svolgimento dell’intervento presso la loro abitazione il giorno previsto per le operazioni, secondo l'appuntamento che sarà comunicato tramite lettera con congruo anticipo rispetto alla data programmata.

Trattandosi di un intervento imposto da obblighi di legge, su contatori di proprietà di GESAM  Reti Spa, il cliente finale non può rifiutare la sostituzione.

GESAM Reti Spa, tramite il proprio personale o ditta in appalto, procederà con la sostituzione del contatore gas tradizionale.

In base all’appuntamento, il personale incaricato, dotato di apposito tesserino di identificazione, si recherà presso il luogo dell’intervento per il tempo indispensabile a svolgere le attività necessarie alla sostituzione del misuratore ed alla verifica della sua funzionalità.

Nessuno degli operatori incaricati da GESAM è inoltre autorizzato a chiedere somme di denaro o informazioni di tipo commerciale - il tutto avverrà a titolo gratuito.

Al fine di facilitarne l’utilizzo, si rimettono nel seguito i manuali contenenti le istruzioni utili per la lettura a display dei dati di consumo sui modelli di contattori elettronici - classi di misura G4 e G6 - installati.

{attachments no} 

© 2019 GESAM Reti Spa P.iva 01581890462

Powered by Prismanet.com